Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for marzo 2015

Monsanto-Skull1 Mio nonno ,quando ero piccino,mi invitava a schiacciare le dorifore. Io non ne volevo sapere,ma lui insisteva. Le dorifore(insetti infestanti) ,raccontava,vennero continuamente “distribuite” da aerei USA durante la seconda guerra mondiale ,allo scopo di sterminare le coltivazioni di patate ed affamare il popolo in conflitto con gli americani. Un po’ come la storia delle scie chimiche ,continuamente distribuite sui cieli europei e nostri. th Vladimir Putin, ha recentemente fermato gli aerei che portano sistemi a scie chimiche, anche passeggeri (SI SI SI) e ne ha vietato assolutamente l utilizzo sui cieli russi.leggi qui. Vladimir Putin ha anche dichiarato che ,per la Monsanto,potrebbe aprire un conflitto.Al di la di tutto,meno male c’e’ un personaggio cosi’ L’Europa sta per firmare un contratto tragico con gli USA : il TTIP ,leggete qui per ragguagli. Una  vera condanna a morte per l indipendenza europea:industriale,agricola,sanitaria,culturale. Uno dei principali cavalli di Troia,,se non il primo,e’ la Monsanto,societa’ chimica USA famosa per gli OGM. Vi allego il video seguente che illustra perfettamente con dettagli documentati chi e’,cosa fa e casa fara’ la Monsanto. Vi consiglio di vederlo,anche se gia’ al 6 minuto comincerete a manifestare sensi di ribellione per certe politiche ,diciamolo pure, assassine. Guardatelo per favore, se vi chiedessero di esprimere un parere sul maledetto TTIP,magari sapreste cosa rispondere per davvero. Distruggere la terra e i suoi frutti,distruggere persone con malattie terribili, costringere agricoltori alla bancarotta e al suicidio come in India,diffamare e licenziare scienziati che fanno ricerche per dimostrare la pericolosita’ di certe sostanze e,rinnegare il fatto, e’ un infamia indescrivibile. Nemmeno Dante saprebbe in quale girone inserire queste persone. Sono rimasto molto colpito dal motto che sanciva le prime  attivita’ Monsanto in USA: La societa’ ,non deve perdere nemmeno un dollaro. A TUTTI I COSTI!!!!!! Secondo il governo USA e le multinazionali e’ tutto falso.Anche i malati e i morti sono falsi, vero? Di certo milioni di persone non dimenticheranno l’effetto del terribile Agent Orange della Monsanto in Vietnman. Pare che l attivita’ di spruzzare cocktail mortali dal cielo sia una attivita’ prediletta dagli americani,cosi’ come la loro ossessione delle miscele ed armi chimiche. Ecco un video molto esplicativo per coloro i quali non sapessero cosa e’ Agent Orange

Aggiornamento pesticida Roundup Monsanto:

“Dopo il parere dell’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (Iarc) che lo ha definito un probabile cancerogeno, l’Olanda sta mettendo al bando il glifosato mentre Francia e Brasile si accingono a farlo. Il governo italiano invece si è dichiarato a favore di un ‘uso sostenibile dei prodotti fitosanitari’ che prevede un ampio utilizzo di questi prodotti sotto l’etichetta della sostenibilità”. Ma i nostri ministeri della sanita’ e dell ‘ambiente di cosa si occupano? Di fare record a Candy Crush????

Read Full Post »

costa rica

Il Costarica, gia’ entusiasmante per aver abolito l’esercito( dal 1949!!!!) , da quest anno ha abolito qualsiasi fonte di energia fossile,

100% RINNOVABILE

Il Paese sudamericano ha raggiunto il traguardo di generare tutta la sua energia da fonti rinnovabili, combinando idroelettrico e geotermico per 75 giorni di fila. Lo ha dichiarato il Costa Rican Electricity Institute. Grazie alle abbondanti piogge, quattro dei principali impianti idroelettrici del Paese hanno dato energia al Costa Rica senza necessità dell’apporto di fonti derivate dagli idrocarburi. Lo confermerebbero i dati del sistema elettrico nazionale, che da gennaio hanno notato questa tendenza che ancora non si è esaurita.
Il Paese detiene già un record eccezionale sulla produzione di energia elettrica efficiente ed economica: è il secondo in America Latina, in grado di fornire un tasso di copertura del 99.4 per cento delle famiglie, riuscendo a praticare alcuni dei prezzi più bassi di tutta la regione.
Secondo il Transnational Institute (TNI), 250kWh sarebbero sufficienti per soddisfare le esigenze mensili delle famiglie costaricane con un reddito basso e medio, ad un costo che varrebbe circa il 7 per cento del salario minimo. Il record sulle energie rinnovabili è altrettanto significativo. Il Paese ha generato fino all’80 per cento della sua elettricità da impianti idroelettrici lo scorso anno. Purtroppo, le recenti siccità hanno portato la nazione a fare ricorso a sistemi di back-up a gasolio. Nel 2010, inoltre, i dati hanno rilevato che circa il 13 per cento dell’energia in Costa Rica è stata generata da impianti geotermici”

Leggendo queste cose viene da indignarsi seriamente sulla miopia, guidata da corruzione infinita, dei nostri politicanti da strapazzo.

Con tutto il sole ,il vento e l acqua che abbiamo,potremmo illuminarci 24 ore su 24.

Forse ha ragione la Merkel quando disse :” Italia,Grande Paese ,gestito da pagliacci”

Read Full Post »

La prevenzione fa più delle medicine nella lotta contro il cancro. Ne è convinto Umberto Veronesi, direttore scientifico dell’Istituto europeo di oncologia (Ieo) di Milano, intervenendo a un incontro del ciclo “Vivere in salute promosso dall’università La Sapienza di Roma. Il primo luogo nel quale fare prevenzione, secondo Veronesi, è la tavola, perché l’alimentazione è responsabile del maggior numero di neoplasie nel mondo, superando anche il fumo.

Numeri alla mano, l’oncologo ha spiegato che a innescare il tumore sono nel 35% dei casi le cattive abitudini alimentari; seguono il tabacco (30%), le infezioni virali (10%), i fattori riproduttivi (7%), l’attività lavorativa e l’inquinamento (4%). “Ciò di cui ci nutriamo – ha sottolineato Veronesi, parlando agli studenti – è un elemento fondamentale per la nostra vita. Alimentarsi vuol dire scegliere e questa scelta può essere importantissima per preservarci da diverse malattie, a partire dai tumori. Il 35% di questi – ha ribadito – è dovuto a ciò che mangiamo, che può agire indisturbato sui nostri organi”.

A sostegno della sua tesi, Veronesi ha mostrato ad esempio due slide che rappresentano la diffusione del tumore al colon nel pianeta e dalle quali emerge che questo tipo di neoplasia “è rarissima nei Paesi dove non si mangia carne”, al contrario di quelli in cui raramente la carne manca a tavola. Frutta e verdura, al contrario, sono alimenti “protettivi”: “Più alto è il loro consumo – ha ricordato Veronesi – più diminuisce il rischio” di insorgenza di un tumore perché in essi è presente “un’armata di molecole antitumorali”.

Per proteggersi, dunque, l’oncologo ha indicato una serie di prodotti comuni quali “fragole, tè verde, aglio, verza, broccoli e pomodori” ed altri di importazione quali la curcuma, “presente ad esempio nel curry”: “Nell’isola di Okinawa – ha detto Umberto Veronesi – , dove la curcuma viene consumata quotidianamente, c’è una presenza di ultracentenari che supera del 10-15% quella degli altri Paesi nel mondo”. Alcuni cibi, ha aggiunto, formano una pericolosa “complicità” con il fumo: studi recenti avrebbero rilevato una correlazione tra il consumo di carne, fumo e tumore del polmone.

Più in generale, Umberto Veronesi ha ribadito che la prevenzione è stata finora più efficace dei farmaci nell’evitare le morti per tumore. “Se le morti per tumore sono diminuite – ha detto – il merito va alla prevenzione, che ha avuto anche una grande importanza sull’incidenza e sulla curabilità ; per questo, ha concluso, “adesso vogliamo puntare a identificare i fattori protettivi contenuti negli alimenti che aiutano a combattere il cancro”.

Ma perchè quindi esiste ancora tanta disinformazione e questi problemi non vengono mai affrontati a livello mediatico?!?
Veronesi risponde:

“Le riviste medico scientifiche più accreditate sono sul libro paga delle multinazionali farmaceutiche e pubblicano solo ciò che è consentito loro di pubblicare o ciò che è imposto loro dalle suddette multinazionali. Molti medici e ricercatori sono coscienti degli effetti dannosi del consumo della carne, ma hanno le mani legate. Io che sono uno scienziato di fama internazionale posso prendermi il lusso di fare queste dichiarazioni, se lo facessero loro molto probabilmente non lavorerebbero più.

L’industria alimentare e le multinazionali farmaceutiche viaggiano di pari passo, l’una ha bisogno dell’altro e queste due entità insieme generano introiti circa venti volte superiori a tutte le industrie petrolifere del globo messe insieme, potete dunque capire che gli interessi economici sono alla base di questa disinformazione. Ogni malato di cancro negli Stati Uniti fa guadagnare circa 250.000 dollari a suddette multinazionali, capirete che questa disinformazione è voluta ed è volta a farvi ammalare per poi curarvi.”

Per concludere una citazione di Veronesi

“Se i macelli avessero i muri di vetro,smetterebbero tutti di mangiare carne”,

gabbie maialini

gabbie da riproduzione forzata,.le scrofe escono solo quando devono essere macellate

perche’ non dimentichiamo AFFATTO che gli animali vengono trattati peggio delle cose:oltraggiati,battuti,derisi e scannati in gruppo

maialino

maialino deriso ed umiliato dopo essere stato giustiziato in un macello

hqdefault

sistemi di uccisione,peggio dei nazisti

Read Full Post »

Buona Pasqua

pasqua   Anche tu ,da piccolo,eri cosi’,poi qualcuno ha incominciato a decidere per te.Ha deciso che dovevi mangiare carne, dicendoti che era buona e necessaria, ma nessuno mai ti spiegava come si otteneva la carnina della pappa.

Nessuno mai ti spiegava che l agnellino che accarezzavi felice ,dopo pochi minuti veniva strappato a forza dalla propria mamma,picchiato ,stipato in gabbie strettissime, in viaggio per ore o giorni senza bere e poi sgozzato in serie davanti ai suoi fratellini.

Se hai abbastanza coraggio guarda questo video,oppure saltalo se sei troppo sensibile.

Sarai un genitore cosi’ anche tu , per i figli che un giorno avrai??? E se un giorno accadesse cio’ a  tuo figlio,strappato dalle mani della mamma per mangiarlo,la penseresti uguale? Non pensare che sto esagerando, l’Umanita’ sta prendendo sempre piu’ una direzione allarmante. In alcuni paesi orientali,già mangiano i feti abortiti.

La carne non e’ piu’ il futuro ,solo le multinazionali e i suoi servi compiacenti ti spiegano cosi’.

La carne e’ sempre piu’ atrocita’ criminale,danno per la salute e distruzione del pianeta. Rifletti.

Se vuoi illuminarti un po’ sul business della carne leggi pure qui

Se vuoi le naturali alternative leggi qui

Questa Pasqua fai una scelta responsabile,salva un agnello o un capretto, ti sentirai meglio e farai felice il tuo bimbo.

Grazie,godetevi Mozart e Von Karajan per purificare la mente.

Read Full Post »

Tutti lo conoscevano come l’inventore degli arcifamosi Simpson,quasi nessuno lo conosceva per il suo sconfinato amore per gli animali.Simon e’ morto ,dopo una lotta con un tumore,nella sua casa con il suo cane vicino e tutti i suoi cari.

Il cane,appunto,ha giocato un ruolo importante nelle decisioni di Sam.

sam e colombo

sam e colombo

Una fortuna di soldi gettata con cuore al salvataggio di animali,alla loro cura,alla loro protezione e a tutti coloro i quali osavano contraddirlo lui diceva sempre:”dei miei soldi posso fare quello che voglio”

mega assegno per la campagna contro lo sterminio delle foche

mega assegno per la campagna contro lo sterminio delle foche

L’ultimo gesto di Simon su questo fronte era stato, lo scorso novembre, il salvataggio di Benjy, un toro da riproduzione gay condannato al macello perchè le sue preferenze sessuali gli impedivano di svolgere il suo “lavoro”. Il maestoso animale era stato acquistato da Simon in Irlanda. Il miliardario aveva poi pagato per il suo trasferimento in un’oasi faunistica in Gran Bretagna dove già pascolano duemila animali di fattoria e cavalli “rifiutati”.MI+Sam+Simon+Benjy+Gay+bull

Simon, che finanziava un asilo per cani abbandonati a Malibu, aveva appreso della vicenda di Benjy da amici della Peta e aveva aperto il portafogli. Era stata solo l’ultima iniziativa caritatevole a favore degli animali messa in piedi dal comico dopo aver saputo di essere malato senza speranza.

Simon aveva acquistato un anno fa una fattoria di cincillà nel sud della California per liberare gli animali destinati ad essere uccisi per la loro pelliccia. Aveva salvato Sunder, un elefante indiano che era stato malmenato e affamato. E, prima di allora, aveva pagato per il salvataggio e la delocalizzazione degli orsi nello stato americano della Georgia, spiegando che «sono i miei soldi e posso farne quello che voglio. Un hobby costoso che posso godermi alla fine della mia vita».

Sam Simon ,la nave finanziatas e donata da Sam,alla Sea Sheperd Conservation Society

Sam Simon ,la nave finanziatas e donata da Sam,alla Sea Sheperd Conservation Society

 

RIP SAM e grazie di cuore,amico.

 

sim

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: