Feeds:
Articoli
Commenti

La mia finestra

Ebbene sì, anche se può sembrare un po’ stupido mi mancherà.

Oggi scendiamo per vari motivi e doveri ma la mia finestra mi mancherà una cifra. Ma poi torneremo, accidenti se SI.

È il baluardo della tranquillità, riempie occhi e animo, mattino, giorno e sera. Puoi avere i morsi della stanchezza, del dolore, del nervosismo , ma lei è dottore in tutto.

Ci sto minuti interi, sdraiato sul divano con Bea ,la mia cagnona, tra le gambe e il tempo scivola dolcemente, così, come dovrebbe assolutamente essere, perché il tempo è solo nostro e per nessun motivo va sprecato o svenduto.

Vendereste un sorso d ‘acqua nel deserto?

Il nostro tempo non ha e non deve avere prezzo, ma solo rispetto e ringraziamento per l’immensità che ci regala ogni giorno :La vita

2BFB5C0C-FBF0-47D0-9050-8C6CC33AB9FB

Ebbene si, il TAR del Lazio ha sancito che i comuni non possono vietare l accesso alle spiagge ai Cani accompagnati dai loro proprietari.

Di seguito vi metto la sentenza così potete, eventualmente , stamparla e portarla con voi.

A57AE431-04DF-404A-80D8-176F1351C00D7615D019-EBF4-4F14-B43F-A415BA14EADF35E6910A-DFCB-4D15-9C38-7F5A191581E65A7D8A59-77AA-427D-BBC9-2253C89DE74BCD5E14DB-D2B6-4B83-87E3-CF162C5019D6

 

8A5DBCD8-2AA6-4D7F-A1FA-14487E04AF33

Ma buone vacanze  a voi e ai vostri amiconi pelosi, cazzo!

 

 

Chi è Beyond?

Beyond Meat è un’azienda che produce sostituti per la carne e prodotti caseari a base di vegetali nata nel 2009 con sede a Los Angeles, sostenuta e voluta da Bill Gates, Leoanrdo Di Caprio e Richard Branson.Ha iniziato a vendere i suoi prodotti negli Stati Uniti nel 2013 A maggio 2016 ha messo in commercio il primo hamburger basato su verdure nella sezione “carni” dei negozi di alimentari . L’azienda ha prodotti progettati per sostituire la carne di pollo, di manzo e le salsicce di maiale.

Il successo è stato ed è enorme, al punto che le catene Burger King e Mc Donald li stanno inserendo nei menù, ed è già un bel dire.

La reperibilità in Italia è nulla, a tutt’oggi(giugno), sono disponibili in qualche pub, già pronti al consumo, nelle principali città. Fortunatamente in Svizzera, dopo il primo periodo di difficoltà di approvvigionamento, vista l’enorme richiesta, adesso si trovano in quantità presso la catena COOP.

beyond

la confezione in vendita presso la COOP Svizzera

Cominciamo subito dagli ingredienti , la cosa che tutti vogliono sapere per primo.

Proteine di pisello, succo di barbabietola (per il colore), olio di canola, quello solido di cocco per i grassi, il lievito per il sapore. Il burger contiene gluco-proteine che durante la cottura scatenano la reazione di Maillard, ovvero la reazione chimica che crea quella deliziosa crosticina sul vostro hamburger di carne. Sì: Beyond Burger ha una bella crosticina. Il burger è molto interessante anche dal punto di vista nutrizionale: contiene 20 grammi di proteine e, rispetto al suo ‘collega’ di manzo, più ferro, meno grassi saturi, zero colesterolo e meno calorie. Beyond Burger è vegano, senza OGM, senza glutine e senza soia.

Come si cucina

Nella confezione sono presenti due hamburger surgelati da 113,5 gr cadauno, al costo attuale di 7,50 franchi svizzeri.

Beyond burger si cucina nello stesso modo di un hamburger.

La procedura è molto semplice: scongelamento naturale, cottura su griglia o bistecchiera per ca 12 minuti ,girando gli hamburger da ambo le parti sino ad ottenere la classica crosticina.

Alla fine si presentano così

burger beyond

Eccoli qui, appena tolti dalla piastra con cipolle e salsa pomodoro.

Gusto

Piccola premessa: Personalmente non mi piace il gusto della soia e preferisco di gran lunga burger di verdure classiche e quindi l’assenza di soia e glutine mi innescò,tempo fa, una gran curiosità.

Veniamo alla sensazione organolettica.

Sono alcuni anni che ho smesso completamente di cibarmi di animali, principalmente per una questione etica e rispetto della vita, non certo per diete o altre faccende, però, il gusto della carne me lo ricordo ancora e qui l’enorme sorpresa: sono sorprendentemente simili, anzi, maledettamente simili a quelli di bovino.

Per davvero potrebbero ingannare il classico onnivoro o carnivoro.

burger beyond

Qui ho fatto una prova per un mio amico onnivoro. Li ho preparati con la più classica delle ricette fast food, pure con le patatine fritte per non dare nell occhio :). Ebbene, c è rimasto di m…. quando ho svelato il fatto.

Consigliarli?

Ma si.

Il fatto che siano così simili in gusto alla carne ,secondo me, è stata una scelta provocatoria, anche per attirare o “convertire” persone a scelte alimentari diverse. Ritengo che la cosa più importante non sia in questa similitudine, ma bensì sul fatto che questi burger siano a base vegetale e non derivanti dalla morte di un animale e questo, per me, è un pilastro portante e fondamentale.

 

ps: comunque sia , son davvero buoni, a voi l’ardua sentenza.

Happy Lazy Easter, folks

i Viaggi di Beaj

9E4DD838-46C9-4D73-B2F6-40749A0295DEBea ha deciso: vuole girare in lungo o in largo, lontano o vicino, basta andare.

Non solo, e vuole pure raccontarlo e gridarlo ai quattro venti, per questo mi ha incaricato di tirar su questo spazio raccoglitore di emozioni e immagini anche per invogliare altri a fare lo stesso.

Non a caso,nelle sue vene, scorre il sangue della sua amata mamma che ci ha appena lasciato con dolcezza e in un oceano di lacrime, la notte di Ognissanti.E si, io e la mia adorata Berky, ne abbiamo sradicate di avventure in quindici meravigliosi anni.

E allora, noi due, abbiamo deciso di ricordarla cosi e portarla sempre con noi, nei nostri cuori, in ogni maledetto o benedetto posto che avremo davanti.

Che carattere la mia Bea, sembra me da sbarbato. Certo che mettere assieme due teste avariate come le nostre, ne esce un bel frullato.

È già, ho incominciato presto a lasciar casa e genitori in pena, per riempire anima e occhi di emozioni, sensazioni e pulsazioni. Poi, per mere faccende esistenziali, ho dovuto guadagnar la pagnotta qui e la, e ora, che sono in dirittura per farmi ridare il maltolto governativo delle mie buste paga e incassare una molto modesta pensioncina, siam pronti a vagabondare per giorni o anche per un giorno,qui e la, leggermente meno leggiadri e prestanti nel fisico, ma regolarmente avariati nel cervello.

E allora, Why Not!?

Poi, questa, come me, vive di fotografia&photography, ci dorme pure con la mia (nostra) camera

 

Tutti e due vogliamo assaporare il nostro tempo di vita con semplicità, senza fretta ne programmi. Quando (ma quando??) si riesce a mettere da parte qualcosa si prende e si va, con l’istinto del momento e con un ottimo margine di cambiamento in corsa, mica è detto che quando si arriva in un posto ci debba piacere per forza. A noi gli influencers e annessi ci fanno….e diciamo un baffo va,che vogliam essere gentili oggi.
Il concetto base sarà quello di low&slow, il quale, tradotto in parole semplici vuol dire girare lentamente con budget limitato e destinato solo ai costi carburanti, traghetti, etc..che tutto il resto ce li portiamo o procuriamo con poco e in loco

Cazzarola, odiamo i programmi svizzeri al millimetro, amiamo la fantasia ed improvvisazione e anche il minestrone dai.

Non aspettatevi grandi mete esotiche, esoteriche, erotiche, certi viaggi non ce li possiamo ancora permettere e poi, per dirla tutta, anche potendo,mai e poi mai, metterei il mio cane in una stiva di aereo!
Aspettatevi, invece,tonnellate di entusiasmo e gioia infinita anche in una semplice scampagnata dietro casa.

Ci auguriamo di trasmettere le stesse emozioni anche a voi che vi addentrerete nei nostri video,foto, post, così avremo raggiunto due scopi: rendere felici noi stessi e anche altri.

Prima che i nostri occhi si spengano del tutto, vogliamo illuminarli il più possibile di luci e visi nuovi.

Stay tuned.

E4E20173-435D-42FE-B125-B0EDAAD0BD39

 Canale youtube

Iscriviti al gruppo per news Facebook

Ps: Se pensate che io possa scrivere quel cazzo che ne ho voglia vi sbagliate, questa paraculo controlla tutto, per filo e per segno e prima di addormentarsi controlla sul tablet.

Amen.

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, cane e spazio al chiuso

image

 

La maggior parte della gente che decide di evitarti è ,principalmente, afflitta da una impurità dell’anima, definita da alcuni materialismo. Impurità che impedisce di far raggiungere agli altri il tuo livello spirituale .

È un ostacolo abbastanza importante perché, la materia stessa, accentua questa differenziazione e crea una sindrome di auto giustificazione con conseguente addossamento di responsabilità agli altri. Semplicemente parlando, niente succede per caso, se uno decide di prendere altre strade e altre compagnie è perché ci si allinea a modi comportamentali, stili di vita e linee di pensiero, propri di un livello spirituale comune. In parole povere e volgari : nobili con nobili, ricchi con ricchi, poveri con poveri, intellettuali con intellettuali. Guai a infrangere questi equilibri, si verrebbe derisi ed anche epurati.

Solo nel regno animale, sebbene anche l uomo ne faccia parte, non si riscontrano questi disequilibri, tutto ha il suo corso naturale e tutti cercano di elevare gli altri a livelli superiori  senza distinzioni di sorta e soprattutto senza chiedere niente in cambio. L’uomo, in generale, risente pesantemente  di questa splendida e naturale attitudine, ormai inarrivabile per lui, proprio per questo fa di tutto per mortificare e compiere atrocità indicibili sul regno animale, considerato come alimentazione, inutile e vanitoso ornamento, svago e fonte drammaticamente crudele per esternare istinti repressi e demenziali.

Da alcuni anni mi sento davvero sopra a questo e ne sono anche molto orgoglioso, è una scelta importante e maledettamente difficile da portare avanti, almeno i primi tempi.

Difficile, perché si nasce puri e intonsi, senza distinzioni di specie, senza odi ne rancori e senza negative attitutidini,poi, passato il primo breve lasso di vita ,veniamo instradati, anche a forza, verso stili di vita, comportamenti allineati e proclamati da solerti statisti e scienziati.

Difficile, perché è sempre difficile smettere di fare qualcosa di cui  siamo abituati o posseduti e che la moltitudine considera giusto.

A pensarci bene, è questo il concetto del progredire ad un livello superiore dove il rispetto per ogni forma di vita e condizione sia una cosa maledettamente semplice e naturale. Paradossalmente, questo progredire è anche come un regredire a quei livelli post natali, dove la luce della vita, dell’amore e del rispetto per simili e non simili, incomincia ad affacciarsi negli occhi di tutti gli esseri viventi.

A volte mi chiedono se non mi sento a disagio nel vivere da solo , la mia risposta è proprio no. Primo perché vivo con una amorevole cagnona, erano due fino a pochissimo tempo fa, ma Io non sono solo, ho fiducia assoluta in me stesso e ciò mi riempie l’animo di fiori e sussurri.

Sono sempre qui, uguale a come sono sempre stato, molto più semplice e umile di prima e questo, nonostante si creda, non è affatto una carenza o un difetto.

Sono sempre qui, non sono scappato da niente e da nessuno, perché dovrei?

Non ho nemmeno più paura della morte anche perché ho imparato a conoscerla anche troppo bene negli ultimi anni, la considero al più una sorta di riunione con anime care.

Io non mi sento affatto solo, cammino ,vado e andrò in giro, senza rodermi troppo perché alcuni son defilati, anche se ben pensano il contrario.

Sorrido ogni volta che vedo un bimbo, un anziano, un fiore, un animale LIBERO, un monte spettinato dal vento, l’impeto di un piccolo ruscello nel raggiungere il fiume, la potenza di un fiume nel raggiungere il mare e dare vita.

Sorrido nonostante la bruttezza umana ,schiavizzata da pochi ,stia facendo di tutto per far scomparire queste cose.

Sicuramente non scompariranno da me,anzi farò di tutto per cercare di farle affiorare o, meglio, riaffiorare in altri. Tutto non con denaro ne potere ma con un semplice sorriso.

Come disse il buon Marquez :

Non smettere mai di sorridere nemmeno quando sei triste perché non sai mai chi potrebbe innamorarsi del tuo sorriso.” 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: