Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 28 ottobre 2020

Ci sono stati sempre periodi bui nella storia. Periodi dove era dannatamente pericoloso solo affacciarsi all’ uscio :

La peste , il colera ,il tifo, la Spagnola, l Ebola e quant altro .

Sfortunatamente non c erano sistemi di protezione come gli attuali , lì avessero avuti tutti ,ne avrebbero beneficiato a piene mani senza nemmeno scrivere una riga sulla cosiddetta privazione della libertà personale.

Siccome la tecnologia e la conoscenza medica erano scarse si dovettero aspettare anni ed anni prima di risolvere il problema. Oggi sembra che non si può aspettare nemmeno un inverno di sacrifici. Sembra che tenere una mascherina per qualche mese sia peggio di un calcio nei coglioni.Il vaccino arriverà è tutto finirà e finiranno anche , meno male, tutti quei fiumi di parole abbastanza inutili , media compresi.

Tutte le infezioni virali del passato sono alle spalle e anche questa lo sarà, purtroppo non in paesi maledettamente poveri , perché lì a quasi nessuno interessa risolvere il problema, i fatti son lì da vedere non solo per il C 19.

Quello che L uomo sta attivando nei confronto del mondo tutto, natura, animali, nucleare ed esperimenti vari senza senso , porterà ad altri potenziali pericoli, non c è più niente da escludere.

Meglio essere positivi mentalmente sempre ,è l’ unico modo di affrontarli veramente, la vera privazione della libertà é essere negativi a prescindere, non il fatto di indossare una protezione e star chiusi per un po’. Non voglio nemmeno immaginare un incidente nucleare globale ,per esempio , non voglio nemmeno immagine di stare in un rifugio per mesi o girare come un palombaro, ne avrebbero da scrivere questi qui che si lamentano di una mascherina , o che si perde tutto , di economico intendo e io so molto bene cosa vuol dire,magari passerebbe la voglia pure a loro.

Davvero preferiscono rischiare la morte anziché perdere quattro soldi? La vita è la prima cosa in assoluto: Sempre. Proteggerla a tutti i costi e fastidi , un obbligo.

Read Full Post »

crows

Crows

Una meravigliosa fortuna improvvisa. un video stupendo.

Stamane alle Alba stavo riprendendo il Faro e la sua luce. Improvvisamente mi è apparso nel mirino uno stormo di Corvi. Personalmente li adoro, trovo siano di una eleganza ed intelligenza fuori dal comune tra gli Uccelli.

Huginn e Muninn sono due corvi presenti nella mitologia norrena, associati al dio Odino. Huginn e Muninn viaggiano per il mondo portando notizie e informazioni al loro padrone. Odino li fa uscire all’alba per raccogliere informazioni e ritornano alla sera, siedono sulle spalle del dio e gli sussurrano le notizie nelle orecchie. È da questi corvi che deriva il kenning dio-corvo che rappresenta Odino.

«Huginn e Muninn volano ogni giorno alti intorno alla terra.Io ho timore per Hugin che non ritorni; ma ho ancora più timore per Muninn.”

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: