Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for ottobre 2015

Adesso non e’ più la solita storiella di noi vegetariani, come dicono i cari onnivori.Adesso,finalmente,l Organizzazione Mondiale della Salute, si e’ schierata dalla parte della ragione e non da quella dei produttori global_intensivi e di Big Pharma e loro pasticche.

Alimentazione l’Oms: la carne rossa favorisce il cancro, come il fumo e l’amianto

Carni-dal-Cilento

Bacon, hamburger e salsicce potrebbero causare il cancro al pari delle sigarette. A dirlo è l’Organizzazione mondiale della Sanità, che aggiungerà i prodotti confezionati di carne rossa alla propria lista di sostanze cancerogene, assieme a fumo, arsenico, alcol e amianto. Nel mirino anche la carne rossa fresca, che verrà inserita nella “enciclopedia dei cancerogeni” ed etichettata come “lievemente meno pericolosa” rispetto ai lavorati industriali. Lo rivela in anteprima al Daily Mail britannico una “fonte interna ben posizionata”.

Ancora l’Oms non ha aggiornato le proprie linee guida, ma si attende – forse per lunedì – una presa di posizione ufficiale. Una novità potenzialmente choccante per le catene di fast food e per l’industria della carne, che potrebbe portare a nuove regole ed etichette alimentari. Incaricata della classificazione è l’Agency for Research on Cancer dell’Oms, che ha approfondito la questione in seguito alle preoccupazioni crescenti che la carne fosse all’origine del cancro all’intestino, il secondo tipo di tumore per frequenza nel Regno Unito.

La carne in generale contiene grandi quantità di grasso, e c’è il dubbio che il composto che la rende rossa possa danneggiare lo strato interno dell’intestino. Non migliorano la situazione i trattamenti di preparazione e conservazione industriali, dalla salatura all’aggiunta di conservanti chimici, potenzialmente cancerogeni. Le stime del governo inglese indicano che, nella metà dei casi, per evitare di ammalarsi di tumore all’intestino basterebbe seguire uno stile di vita più sano, che prevede un consumo non eccessivo di carne rossa

per chi volesse approfondire qui oppure qui

Read Full Post »

leone-danimarca01-400x266

Quella famosa frase di Toto’ non e’ mai stata cosi’ appropriata. In Danimarca si moltiplicano casi orribili di uccisioni ingiustificate,inutili,aberranti, con il solito lugubre condimento di personal giustezza.

Aveva gia’ fatto scalpore l’uccisione di Marius,giovane esemplare di giraffa,nel lugubre zoo di Copenaghen,giustiziato solo perché soggetto in esubero con pericolo di acoppiamento con consanguinei_

AMMAZZATO,SEZIONATO IN PUBBLICO E DATO IN PASTO AI LEONI PER RISPARMIARE SULLA CARNE-

Il KAPO’ dello zoo di Copenhagen ha replicato ancora. Questa volta 3 cucciolotti di leoni di circa un anno, rei di essere in soprannumero, uccisi senza pensarci piu’ di tanto.Uno di questi,la leonessa ,e’ stata ,COME PRASSI DA QUELLE PARTI ??!!sezionata in pubblico davanti ai bambini:

Dicono che nessuno li voleva, non trovavano posto per mandarli.

NON LI SI POTEVA LIBERARE NEL SERENGETI??

NON LI SI POTEVA LIBERARENEL SERENGETI??

NON LI SI POTEVA LIBERARE NEL SERENGETI??

E poi, quale maledetto scopo o messaggio E’, far vedere a dei bambini una macellazione del genere??

Più che del marcio in Danimarca ,c’e’ CANCRENA.

Cosa altro dovremmo aspettarci da un popolo che,in parte, pratica la zooerastia( rapporti sessuali con animali)?

Cosa altro dovremmo aspettarci da un popolo che stermina a colpi di macete e lance ,innocenti balenottere nelle isole Far Oer?

Cosa altro dovremmo aspettarci da un popolo che ti entra in casa, porta via a forza il tuo cane e lo uccide senza pensarci, solo perché e’ un pitbull o perche’appartiene ad una razza considerata pericolosa da un manipolo di politicanti ignoranti e il suo padrone si suicida per la disperazione?

Cosa altro dovremmo aspettarci da un popolo che inculca ai bambini istinti violenti?

Pensare che i popoli del Nord hanno sempre veleggiato sulla loro supremazia di liberta’  e civilta’

La civiltà di un popolo si misura dal modo in cui tratta gli animali(Gandhi)

Una cosa ve la dico con cuore :Fottetevi ,Voi e il vostro paesucolo del …….

Read Full Post »

155846746-6bb9c298-079b-4286-b41a-a81da55466c2

Non sono ancora finite le SACROSANTE polemiche sull’ uccisione del leone Cecil ,che un altro infimo spermatozoo andato a male e fecondato in chissa’ quale bordello, ha pensato bene di ASSASSINARE uno degli elefanti africani più grandi.Sempre in Zimbawe, evidentemente in quel paese i soldi possono tutto e di piu'( come da noi n.d.r.). Ancora un cacciatore!!???,anzi,un serial killer ha premuto il grilletto per abbattere un essere cosi’ maestoso.50.000 dollari il prezzo sborsato da un facoltoso tedesco, che molto probabilmente se la cavera’ senza problemi e si portera’nella sua fogna ,dove abita,il trofeo del povero animale.

Non ho voglia ne intenzione di spendere parole per te ,escremento che respira,ti auguro solo di morire di cancro e senza morfina al tuo fianco.

Read Full Post »

Ma vuoi mettere?? Sei li ,solo o in compagnia, in un magnifico bosco di castani,oppure su quel picco solitario ad annusare penne d aquila reale e ti viene quella folgorante e dirompente voglia di un caffe’ ,o di tisana..Noo!!!!!! ti sei dimenticato il fornellino a gas,la bombola, oppure semplicemente li hai lasciati giu’ perché ogni grammo in piu’ ti rovina la cervicale. Magari dovevi comprare la bombola nuova e ti sei scordato ,oppure qualcuno la doveva comprare per te e ,invece, s e’ fastto gli affari suoi.

Ecco qui una bellissima soluzione,cari amanti dei trekkings ,delle camminate o semplicemete amanti del caffe’
Un aggeggino a basso costo che pesa poco e consuma pooooooooooochissimo.E poi,per dirla tutta,a me non piace mica tanto andare in giro con bombolette di gas sotto pressione…dico tutti che son sicure,ma,pero’,sai com e’.

Seguitemi che vi “Imparo” come,dove e perché

Prima cosa dovete recuperare un fornellino ad acool o pasta combustile, tipo quelli delle fondute. costa pochissimo ,anche se tanti lo fanno da se,con i fondi delle lattine di birra,ma dato il costo ridicolo,non conviene sbattersi,sbattetevi piuttosto,come ho fatto io,per fare un bel supportino stabile e griglietta:

Materiale occorrente :legno di pino,vinavil. Tondino di ferro da 5/6 mm ,spine in legno da 5/6mm.Vernice o cera protettiva per legno-

Un po’ di inventiva,la forma e il gusto non sono simili a tutti (e meno male)

Questa la mia versione 1.0

IMG_20151001_122505

IMG_20151001_122313

per quanto riguarda il combustibile ci sono due linee di pensiero, filosofiche assai 🙂

La prima ,la mia,consiglia del semplice alcool denaturato .

La seconda la pasta combustibile gel

Personalmente ritengo l alcool molto piu’ interessante,in primis perché lo potete trovare anche nel piu’ sparuto negozietto o in qualsiasi casa. Secondo ,avere con se dell alcool e’ sempre utile anche per disinfettare piccole ferite o sanificare attrezzi .

Il gel e’ leggermente più sicuro nel trasporto ma dovreste averne sempre con voi ,che non si trova cosi’ facilmente.

I costi sono irrisori per entrambi: circa 5 euro per 3 conf da 80gr di pasta combustibile,circa 1 euro per 1 lt di alcool.

E ne fate di caffe’ con sta roba

IMG_20151001_122142

IMG_20151002_083131

Se usate l alcool vi consiglio vivamente di riempire il fornellino con cotone idrofilo(sempre utile) e poi irrorarlo di alcool. Cio evita la fuoriuscita di combustibile liquido durante l utilizzo. Il Gel lo potete usare,invece,tal quale

IMG_20151001_122249

Ecco fatto, tutto pronto e allora spariamoci un caffetone.

IMG_20151001_122813

I tempi sono quelli di un normale fornello ,solo che non alimentate i vampiri della Gazprom e soci .

IMG_20151001_123050IMG_20151001_123603

Buono e strabuono dai

Questo piccolo kit,che infilate in qualsiasi borsetta, e’ utile anche per cucinare cibi liofilizzati,minestrine,tisane varie,EVERYWHERE ,basta dotarsi di un piccolo pentolino e siete a posto per sopravvivere ancora un po’.

IMG_20151001_130858

Dai allora. Procuratevi un po’ di legno di pino.Tagliatelo ,incollatelo,scarteggiatelo,trattatelo con vernice protettiva. Un paio di tondini di ferro,sagomateli,piegateli e siete a posto. Facile no?

Se siete dei gran pigroni, scrivetemi,se ho voglia e tempo,ve lo posso anche fare a costi decenti, senza fretta ne.

PS: Serve anche a cucinare se vi tagliano il Gas di casa 🙂 🙂

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: