Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Greenpeace’

RAINBOW WARRIOR DI GREENPEACE ,per la prima volta nel Mediterraneo,controlla la Piattaforma Edison al largo delle spiagge abruzzesi. Il campo petrolifero di Rospo Mare si trova nell’offshore Adriatico di fronte alla costa abruzzese, a circa 20 km a est della città di Vasto. Il campo è costituito da tre piattaforme petrolifere e una nave di stoccaggio. (Una piattaforma, quella che si trova più a nord, è compresa nella Regione Abruzzo mentre le altre due piattaforme e la nave di stoccaggio, l’Alba Marina, sono comprese nel territorio della Regione Molise). Il Campo Rospo Mare è in produzione dal 1982 e ha estratto sino a oggi 92 milioni di barili di olio.

NON È UN PAESE PER FOSSILI

Renzi vuole trivellare i nostri mari e puntare sull’energia inquinante. Noi stiamo con chi ogni giorno paga le conseguenze delle fonti fossili. Tu?


Multinazionali energetiche e governi ci raccontano che carbone, petrolio, gas e nucleare sono necessari e sicuri, ma la verità è una sola: provocano guerre, inquinamento, malattie e una moltitudine di costi per i cittadini. Basta, è giunto il momento di voltare le spalle alle fonti fossili! Come cittadini è nostro diritto e dovere chiedere per l’Italia e l’Europa un futuro pulito e sicuro. Esistono energie che sono rinnovabili, efficienti, accessibili a tutti e senza effetti collaterali per l’uomo e l’ambiente.

Facciamo capire ai politici e alle aziende che non possono giocare con il nostro futuro e che l’energia verde è l’unica che vogliamo.

Firma ora, chiedi all’Europa di scegliere la strada dell’energia rinnovabile e dell’efficienza energetica.

firma la Dichiarazione di Indipendenza dalle fonti fossili

Un disastro ambientale nel Mediterraneo avrebbe conseguenze DRAMMATICHE

VOGLIAMO RISCHIARE CHE SUCCEDA QUESTO ANCHE NEL NOSTRO MARE?

VOGLIAMO RISCHIARE CHE SUCCEDA QUESTO ANCHE NEL NOSTRO MARE?

 

IN ITALIA PER LA PRIMA VOLTA LA MERAVIGLIOSA RAINBOW WARRIOR

Read Full Post »

Ecco come i governi delle zone tropicali,asserviti alle multinazionali dell Olio di Palma, a quelle della Cellulosa,etc etc.processano metodologicamente la piu’ selvaggia deforestazione per dare spazio a queste nefaste coltivazioni e lavorazioni…solo e sempre per fottuti soldi.

E’ un video atroce girato da Greenpeace per dimostrare come questi sciacalli(perdono per lo sciacallo) uccidono,massacrano,animali senza ritegno.

La maestosa Tigre di Sumatra,gia’ in via d’estinzione, fatta morire dissanguata tra atroci tormenti.

Sempre e piu’ conferme che l’ essere umano e’ una vile cacchetta dell universo

 

firma per fermare lo scempio

https://www.change.org/petitions/protect-elephant-tiger-and-orangutan-habitats-in-sumatra

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: