Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 11 settembre 2014

 

E gia’ ,tutti indaffarati a parlare della mamma , ma a loro chi pensa adesso?

Incomincia a far freddo  di notte, freddo e paura. Due piccoli innocenti orsacchiotti, inghiottiti da impenetrabili abeti,corrono,urlano,piangono. La loro madre non risponde,non puo’ rispondere,loro non lo sanno ancora, ma e’ morta. Veramente,per dirla a squarciagola, l’hanno ammazzata. Uno due via,dovevano far presto quei tristi signori delle Provincia Trentina.Dovevano far presto per rendere giustizia al popolo:Una giustizia tutta loro.

Da quando in qua uccidere e’ giustizia?

Forse che uccidere un animale e’ meno grave? E’ gravissimo,maledetti! Soprattutto uccidere ,ANCHE CATTURARE,una madre che sta svezzando dei cuccioli e’ oltremodo gravissimo.

E’ inutile che cercate scuse o ,secondo l’usanza politica, trovare un caprio espiatorio per pararsi il proprio culo e poltrona annessa:

NON AVETE LA MINIMA SCUSA.PUNTO!

Uno dei piccoli cerchera’ anche il fratellino,sedato anche lui per mettergli il collare,cosi’ da grande lo potranno rintracciare subito e magari ammazzare piu’ velocemente nel caso divorasse qualche pollo in giro.

Lo cerchera’ e urlera’ ancora piu’ la sua disperazione,le sue unghie scorticheranno cortecce per la rabbia,poi,stanco,trovera’ un rifugio cercando di vincere terribili incubi notturni.E sara’davvero un notte terribile senza il tepore della mamma.

Forse,non si troveranno nemmeno piu’,ognuno per la sua strada.

Una strada molto difficile,cosi come sara’ difficile imparare i segreti della foresta e della vita stessa.

Senza l’attenzione e la guida materna ,probabilmente,diventeranno allegri scavezzacolli e rischieranno di esseri ammazzati dai soliti sparatutto come successe per Bruno ,figlio di Jurka, con la benedizione dei soliti politici con le arterie marce dal colesterolo.

Ma questo,puo’ essere il futuro.

Quello che mi addolora oltre la morte di Daniza e quello che provano adesso.

Vorrei essere con loro ed abbracciarli,ma si ,anche baciarli perche’ no.

Oddio che pena terribile ,poveri orsacchiotti.

Chi mi conosce bene,lo sa che ho un debole per gli orsi,ma non per questo mi nascondo dietro gli alberi a spiare  come un guardone una cucciolata con madre,come qualcuno ha fatto.Lo so benissimo che puo’ essere pericoloso,IO LO SO.

CHE ATTO CRUDELE E’ STATO PERPRETATO NEI CONFRONTI DI DANIZA ,MI AUGURO CHE LA SERPE DEL RIMORSO SI INSINUI A VITA IN COLORO CHE HANNO PENSATO,ORDINATO ED ESEGUITO,QUESTO ASSASSINIO IN PIENA REGOLA.

Mamma mia ragazzi ho addosso una tristezza e non mi vergogno a dire che anche una lacrimuccia e’ scesa.

 

 

Correte in fretta angioletti,state lontano dalla malvagita’ umana,vostra madre Daniza e’ ancora con voi,non la vedete ma e’ li.

Un abbraccio sincero

 

 

 

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: