Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 22 novembre 2015

war

 

Sembra la foto di un multisala dove stanno proiettando un film di guerra n risoluzione ultrafullmegaHD dolby surround , MA NON LO E’

No ,vaccaccia boia,non lo e’

Quello e’ un modernissimo centro di controllo militare ONLINE E FULLTIME

Il capo della multisala con un semplice click puo# mandare un OK PROCEED ad una base missilistica o ad una nave con missili (come nella foto vera) e via, la morte ,ridente ed euforica, si ficca a cavalcioni della testata a millemila megatoni per un rodeo di distruzione totale.

E questo ,in ogni parte del mondo.

Oggi le guerre sono Cyber, niente piu’ Napoleone sul suo destriero bianco a galoppare affannoso da collina a collina, per osservare tiri di artiglieria o comandare contrattacchi.

Oggi tutto si gestisce con un click ,più veloce anche del Risiko.

Il mondo che verra’ e’ questo e bisogna prenderne atto.

Il mondo che verra’ e’ sempre più saldamente in mano ai signori della guerra e alle lobby delle Armi. Tutta gente che quando sente puzza di pace si affretta a creare pretesti,tensioni,finte rivolte,dittatori crudeli(a parer loro)guerre di pace(questa non l hoi mai capita), e terroristi alla bisogna.

Tutto ruota attorno al loro business e potere. Pochi eletti cavalcano con sprezzante e putrida disinvoltura il mondo intero. Di quello che succedera’ ne importa poco ,il presente e’ quello che sostiene questa accozzaglia globale.

Non hanno nemmeno rispetto delle loro future generazioni, nascosti ed affacendati in caveau bancari o dietro brillanti scrivanie notarili a sottoscrivere accordi capestro per la moltitudine dei non eletti.Accordi che distruggono in a whirl ,tutte le tradizioni secolari e la cultura che il genere umano si e’ portato a fatica appresso.

Pensano di avere il segreto della vita eterna,ma non e’ cosi’.

Non e’ cosi’, ma intanto addormentano i conati di ribellione dolcificando la vita altrui con stili di vita innaturali,con minchiatine inutili , tanto per non far pensare ,per non ´far riflettere ed agire e se cio non’ bastasse si creano i pretesti per farci attaccare impauriti ai loro pantaloni e sottane.

Ecco a cosa servono le sale della guerra.

A farci aver paura della paura che ci hanno messo addosso

 

 

 

 

 

 

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: