Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘auguri’

A056D7E9-0498-4C37-AE76-E43B8A012245

Non c è che dire, sono giorni questi che respirano pace.
Quasi un armistizio sulla maleducazione, arroganza e menefreghismo che serpeggia quasi tutto l anno. Anche nelle parole,nei gesti della gente si avverte ciò.
Cammino quasi a fatica tra la tortuose contrade della città murata e si, vien da sorridere a tutti.
Sorridere a sconosciuti è un bel successo ,soprattutto per se stessi, si sorride pure agli animali ,ma pensa te.
Mi piace davvero questa situazione e penso sarebbe un traguardo importante trascinarsi tale euforia anche dopo questa “tregua”.
In questi momenti si pensa un po’ a tutti e a tutti si vorrebbe regalare qualcosa, simbolo di amore o gratitudine che sia.

C è frenesia, calpestio costante sui selciati e negozi che traboccano, proprio non si vuole dimenticare nessuno,almeno oggi. Ad essere sincero ,non ho mai collegato più di tanto le parole affetto con regalo.
Forse perché il più bel regalo è una cosa impalpabile, è il filo che collega l anima agli occhi.Quella calda sensazione di gioia immensa alla vista di un genitore, di un figlio,di un caro amico.
Io faccio parte di quelli che ne hanno perso un po’ di persone care. Perse visivamente ben s intende.
Son qui in questa bolgia e sorrido anche io ai passanti ma ,proprio in questi giorni, dentro me c è quasi sempre un gran trambusto. Perdere entrambi i genitori è un bel affare, credetemi, cosi come lo è perdere un amico e anche il proprio cane. Beh, io,da questo punto di vista ho fatto jackpot, li ho persi tutti.
“Dai, son passati anni,il tempo guarisce”. Può essere.
E poi guarire da cosa? Da ricordi di momenti felici?
Ma no,dai, son così rari, meglio non guarire mai da questa “malattia”.
Sembro un po’ imbecille, tutti intorno pensano ai vivi e io penso ai defunti.
Lo penso ,perché il sangue che scorre dentro me è il loro sangue ed è ancora vivo, parla e sussurra,non c’è niente di defunto. È il sangue del loro amore, di quando mi hanno generato in una fredda notte d inverno.
Eddai, son cose belle da pensare, i sorrisi di tua madre, il cavalluccio di tuo padre,il mattino del Natale con loro due a rimirarmi.Non posso e ,per dirla tutta, non voglio non pensarci.
Il tempo guarisce ma anche trasforma. Trasforma luoghi e persone e, molto spesso, sei li,solo in fronte al lago a fare stupidi confronti, di come potrebbe essere se, di quella volta che, se solo potessi.
Con i se non si va da nessuna parte e meglio proprio non provare a fare paragoni, meglio tenersi gelosamente i ricordi vissuti a piene mani, sono emozioni proprie del momento di vita di quel preciso tempo.Momenti che hanno regalato,insegnato e lasciato il loro profondo segno.
Pagherei una follia ,solo per un sorriso reale, e anche una sberla di mio padre o di una carezza protettiva di mia madre ma non sono in condizioni di pagare niente più di quanto mi serve per vivere, sicuramente, Loro, vogliono così.

Vogliono farmi ritornare al più semplice e spontaneo modo di vivere, proprio come al tempo di quando aprii gli occhi la prima volta e farmi sprofondare nell oceano di quel amore raro e vero che rende purpuree le guance,senza se e senza ma, e che purtroppo è scomparso un po’.

Buon Natale a Voi, Cari

 

 

Read Full Post »

img_2522

Ci siamo. Dicembre è arrivato e con isso arriva puntuale la modalità Natale. Ma cosa è direte voi? La voglia di regali? di presepi e luci?di cori nelle piazze? di tanta neve?Ma si ,in parte tutto questo ,ma la vera ed unica modalità Natale è quella che scatta immancabilmente dopo il ponte dell Immacolata.

Dovete sapere che ci sono fondamentalmente due categorie di persone, le definiró in modo semplicistico in:

sempre buoni e buoni a tempo.

  • i sempre buoni sono persone ,spesso e volentieri, un pò schive,riservate,timidine,che fanno del bene ,aiutano, per esternazione del proprio semplice animo ,sempre e comunque, a prescindere da classi sociali,colori,razze e tipologie varie.
  • i buoni a tempo lo fanno solo per un periodo limitato

ma come si riconoscono?

Prima di dicembre la differenza é evidentissima ,lo vedete dal comportamento e non si sbaglia.

Dopo, dovrete avvicinarvi ed osservarli da molto vicino, in particolar modo la testa.In prossimità della nuca dovreste vedere una piccola cicatrice,proprio nel punto dove é stato inserito il chip di ultima generazione Christmas Mode.

img_2526

Questo microchip è perennemente autoalimentato dalla pressione sanguigna e si inserisce automaticamente leggendo ed interpretando le reazioni neuroniche del soggetto durante tutto l anno. Non c’è verso di disattivarlo artificialmente e l unico modo per bloccarlo é quello di diventare sempre buono .

E allora come fare per non sbagliare?

Semplice:se le persone sono quelle che siete abituati a vedere in giro nei vostri paraggi la cosa é facile e per aiutarvi vi elenco una serie di esempi comportamentali prima e dopo.

nota importante!! attenzione la modalità Natale 2.0 si disattiva di default il 26.12 ore 00.01

Passiamo ad alcuni esempi. Prima la modalità ON e poi OFf

relazioni sociali,conoscenti,amicizie 

Ma ciaoooo,ma come staiiiii??,smack,smack,dai passa a trovarmi che poi usciamo   qualche volta.ti vedo bene in forma ma sei dimagritooooo? salutami i tuoi sono sempre così carini

Ecco che arriva quello,sicuramente ha bisogno qualcosa,andiamo dai.hai visto come s è fatto brutto e vecchio? per non parlare di quegli antipatici ,pettegoli,dei suoi genitori.

supermercato

Oh ,prego ,prego passi pure ,io ho il carrello pieno e lei ha solo due cosine,prego

Ma chissenefrega se ha due cose,doveva arrivare prima e poi io vado di fretta non ho tempo da perdere come lei.

passaggio pedonale

Manina con fare gentile e sorriso accompagnato da un prego

Colpo di clacson e accelerata

fila in città 

Manina con fare gentile con prego si inserisca pure in fila

Ah stronzo!! dove cazxo vuoi andare? accelerata

associazioni,collette

Biglietto da minimoooo 5 euro sbandierato e voce alta che sentono fino a pechino :io non capisco come si fa a non aiutare questa povera gente,bisogna essere dei razzisti

Cosa volete?Tanto  i soldi spariscono sempre e poi mandateli a lavorare quei pidocchiosi e non venire a rubare pane da bocca.

animali

Oh guarda quel povero gattino abbandonato,dai diamogli da mangiare ,aiutiamolo.

Vai via sacco di pulci rognoso, vai a pisciare da un altra parte,accompagnato da un calcio

regalini e regali

Ma che carinoooo!! Ma dai non dovevi proprio. mi serviva per davvero, sei davvero gentile.smack.smack

Ma tu guarda che cxxx mi deve regalare sto qua,una minchiata che non so neanche cosa farne,la riciclo o la metterò su ebay e pensare che io gli ho fatto quel regalo, ma non si merita niente….ma l anno prossimoooo

questi sono alcuni ma ce ne sono altri basta osservare e confrontare.

Conclusione:

Ma vale la pena farsi inserire questo microchip per un paio di settimane?

A parte il costo e l’operazione in se, a cosa realmente vi serve?

A dimostrare cose che non sono veritiere?

Meglio essere sempre se stessi e mostrare con coerenza e coraggio la propria essenza,nel bene e nel male.Aiuterete gli altri se agite in bene e ,soprattutto,aiuterete gli altri ad aiutarvi nel caso il male vi domini dentro.

Tanti auguuuuuri a tutti,folks.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: